Sistema urbano +

Canottieri Mestre: a San Giuliano, non solo voga

Canottieri Mestre: a San Giuliano, non solo voga

Dal tennis, alla palestra, ai centri estivi: l’associazione si conferma attenta anche al sociale e punta sulla ristrutturazione dell’area per rilanciarsi

La ASD Canottieri Mestre è una realtà sportiva affermata sul territorio di Venezia Mestre.
Può vantare oltre ottocento soci e una splendida sede prospiciente alla Laguna di Venezia nella palazzina, ex dogana ora dichiarata di interesse storico artistico.
Fu costruita dagli austriaci alla fine del diciannovesimo secolo e al suo interno oggi vengono svolte molteplici attività sociali.

Inoltre, la Canottieri Mestre ha a sua disposizione oltre 180 posti barca, con un rilevante numero di imbarcazioni sociali divise tra voga alla veneta, canoa, canottaggio, vela e vela al terzo, ovvero le discipline nautiche praticabili al suo interno.

 

Oltre a ciò, dispone di quattro campi da tennis in terra rossa, tre dei quali vengono coperti nel periodo invernale di modo da poter offrire i propri servizi per dodici mesi l’anno e, a completamento delle ampie strutture disponibili,  una palestra, munita di pesi e remoergometri, un bar/ristorante oltre a un ampio solarium fronte laguna, dal quale si gode di un panorama unico.

La Canottieri Mestre organizza corsi per ogni livello, per tutte le discipline summenzionate, mettendo a disposizione dell’utenza istruttori e preparatori atletici federali  ampiamente qualificati.


Nel periodo estivo, la Canottieri organizza centri estivi per i ragazzi che hanno finito le scuole, avvicinandoli alle diverse discipline sportive praticabili al suo interno.
Vi è anche una grossa attenzione al sociale:  un folto gruppo di donne (Trifoglio Rosa) colpite dal tumore al seno, praticano il Dragon Boat, disciplina altamente consigliata per le donne che hanno determinate problematiche, sia a fini preventivi che riabilitativi.
Il Trifoglio Rosa partecipa, oramai da diversi anni, a numerose competizioni sportive sia nazionali che internazionali avendo accumulato sino a questo momento, un notevole palmarés.

L’Amministrazione Comunale recentemente ha deliberato di riqualificare l’intera area di San Giuliano, finanziando una completa ristrutturazione delle aree di pertinenza dell’associazione nonché delle vie di comunicazione che portano ad essa tramite un complesso progetto che vede coinvolti tutti i soggetti che operano nell’area di San Giuliano a Mestre, per un investimento complessivo di oltre 22 milioni di euro e sul quale si nutrono grandi aspettative di rilancio e di conferma della vocazione sportiva dell’area.
“Questo -anticipa il presidente, Augusto Gandini -consentirà a breve di proporre un’offerta sportiva più forte e ancora più completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.