Economia +

Bonus Terme: come richiedere il contributo di 200 euro

Bonus Terme: come richiedere il contributo di 200 euro

A partire da oggi, 8 novembre, è possibile richiedere il bonus terme.
L’elenco degli stabilimenti termali accreditati è già però stato pubblicato martedì 2 novembre sul sito di Invitalia.
Tra le strutture che si sono registrate che si può scegliere dove spendere i 200 euro di bonus messi a disposizioni dal governo per le cure termali.
Il contributo previsto dal decreto agosto è confermato di questa cifra per ciascun richiedente, per un totale di cinquantatre milioni di euro stanziati come misura per risollevare un settore che ha pesantemente risentito della crisi dovuta alla pandemia da Coronavirus.
Possono beneficiarne tutti i cittadini italiani maggiorenni senza limiti di Isee.
L’unico limite previsto è il numero di bonus a persona che è pari a 1 per persona.
Il bonus sarà erogato da Invitalia attraverso le strutture accreditate, che al momento risultano 186 distribuite in tutta Italia.

bonus terme

La lista d’attesa

Alcune strutture termali hanno già iniziato a registrare le richieste predisponendo qualche giorno prima, all’interno del proprio sito, una sezione per prenotare ” la lista di attesa” per il contributo.
Qui, ai cittadini viene richiesto di inserire i propri riferimenti anagrafici e il codice fiscale.
I destinatari dei bonus, che verranno concessi da Invitalia in ordine cronologico per ogni struttura, saranno comunicati alle strutture che li contattateranno direttamente.

Come funziona il bonus terme

Il bonus può coprire fino al 100% della spesa per un servizio termale, ad esclusione del pernottamento e di pranzi cene e colazioni.
Il decreto prevede che siano gli stabilimenti termali a richiedere i bonus e, sarà Invitalia stessa ad effettuare controlli a campione per verificare l’effettiva fruizione del buono da parte dei cittadini.
Non beneficiano del bonus i servizi termali che già risultano a carico del Servizio Sanitario Nazionale o di altri enti pubblici.
Il bonus, che non può esser ceduto a terzi in quanto è personale e nominativo, ha una scadenza: sessanta giorni dalla data di erogazione.

Valentina Rossi

Un commento su “Bonus Terme: come richiedere il contributo di 200 euro

  1. Il 6 di nov eravamo 3 ragazze intorno ad una tavola ed abbiamo compilato simultaneamente la richiesta del Bonus Terme alla struttura Aquardens (VR) ma solo una di noi lo ha ricevuto, alle altre 2 è stato proposto una promozione 2×1 limitata nel tempo ( da usufruire entro 22 dic , giorni feriali) . Vorrei capire il sistema di assegnazione? Mi sono rivolta alla struttura Aquardens ma nn mi hanno degnato di una risposta. Mi dispiace così tanto! Avete una spiegazione in tal senso?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Tag:  bonus