Arte e Cultura +

Bibliobus: la nuova biblioteca itinerante

Bibliobus: la nuova biblioteca itinerante

Da settembre la biblioteca su ruote viaggerà sul territorio della terraferma veneziana

Bibliobus scalda il motore ed è pronto a partire. Le sembianze sono quelle di uno scuolabus allegro e colorato, ma al suo interno ci sono tanti libri sugli scaffali e posti per sedersi. Di che cosa stiamo parlando? Della nuova biblioteca su ruote che da settembre viaggerà sul territorio veneziano portando libri e animazione in tante frazioni delle Città di Venezia. Bibliobus girerà a Mestre e arriverà a Marghera, al parco Catene e Emmer, alla Gazzera, Chirignago, Cipressina, Malcontenta, Asseggiano, Campalto. La Rete Biblioteche si è arricchita di un nuovo servizio presentato al Parco Piraghetto di Mestre, una delle tappe del suo itinerario.

L’interno del Bibliobus

Bibliobus inizia il suo viaggio

Ce n’è davvero per tutti i gusti e le età. La nuova biblioteca su ruote, promossa dal settore Cultura del Comune di Venezia, offre molte occasioni di lettura contando su una proposta di migliaia di libri sempre aggiornata. Prima tappa di Bibliobus sarà al Villaggio Laguna di Campalto, in piazzale Zendrini, mercoledì 2 settembre dalle 15 alle 18. Successivamente proseguirà il suo viaggio nelle altre frazioni della terraferma previste, in particolare nei posti lontani dai servizi bibliotecari. Possibile anche una tappa a Santa Marta.

Dove arriverà, aprirà le porte e consentirà ai bambini, ma anche agli adulti, di scegliere i libri preferiti e poterli prendere in prestito, iscrivendosi alla Rete Biblioteche del Comune di Venezia. Operazioni che si svolgeranno in totale sicurezza nel rispetto delle norme anti Covid-19 per l’accesso alla biblioteca viaggiante.

Per quanto riguarda i libri, una volta restituiti saranno sottoposti a quarantena. Per i più piccoli, il nuovo servizio prevede anche l’organizzazione di letture animate e spettacoli teatrali e di burattini  per avvicinarli alla lettura. Per ogni quartiere in cui arriverà Bibliobus sono previste due tappe per facilitare i prestiti e le restituzioni all’appuntamento successivo. Tutte le informazioni sui luoghi in cui arriverà Bibliobus e gli orari di servizio si trovano nel sito www.culturavenezia.it/biblioteche.

Nei quartieri come in biblioteca

«Bibliobus è l’ultimo importante tassello – spiega l’assessore alla Coesione Sociale del Comune di Venezia, Simone Venturini – che compone un mosaico di investimenti e impegno per rendere sempre più completa l’offerta culturale sul territorio.

I libri all’interno del Bibliobus

Basta pensare alle due nuove strutture realizzate, la Vez Junior e la Biblioteca a Forte Marghera, oltre al rilancio della Bettini Junior a Venezia e quella di via Dante a Mestre. Inizialmente per far conoscere il nuovo servizio sono previste una quindicina di tappe, che diventeranno di più dopo un periodo di sperimentazione».

La presentazione di Bibliobus al Parco Piraghetto di Mestre con il sindaco Luigi Brugnaro e, a sinistra, l’assessore Simone Venturini

«Con questo nuovo servizio – ha sottolineato il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro – la biblioteca si avvicina alle case delle persone e soprattutto l’idea è che i bambini possano vedere qualcosa di nuovo, appassionarsi alla lettura e poi sentire il desiderio di visitare le nostre biblioteche. Ringrazio tutti i dipendenti della Rete Biblioteche del Comune gli operatori delle cooperative e tanti giovani che con grande entusiasmo collaborano per la buona riuscita dell’iniziativa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Tag:  Cultura, libri