Arte e Cultura +

BELLEZZE DA SPIAGGIA

BELLEZZE  DA SPIAGGIA


Miss Venice Beach 2012: non un semplice concorso di bellezza ma una vera e propria vetrina per promuovere le tipicità del nostro litorale ed eleggere la nuova madrina delle spiagge venete
Attraverso la bellezza esaltare la bellezza. Non è un gioco di parole ma l’obiettivo di “Miss Venice Beach 2012”, concorso di bellezza per eleggere la reginetta delle spiagge venete, al nastro di partenza per il secondo anno consecutivo. Una scommessa vincente che esula dai consueti parametri dei concorsi e crea un filo conduttore tra territorio e bellezza. Questo è del resto l’obiettivo degli organizzatori: esaltare la tipicità del territorio quale valore aggiunto ed esclusivo delle spiagge venete. Un concorso estetico, dunque, che per la prima volta diventa spaccato e vetrina di tutto il litorale veneto.
L’edizione 2012 del concorso “Miss Venice Beach”, patrocinato dalla Regione Veneto e dalla Provincia di Venezia, è iniziata il 6 luglio e continuerà (con selezioni ogni venerdì) in varie località del veneziano, fino al 24 agosto mentre la super finale sarà a bordo della nave “MSC Musica”, con partenza dal porto di Venezia, per una mini-crociera nel Mediterraneo, con tutte le miss partecipanti, dal 23 al 30 settembre.
Il raccordo tra luoghi e bellezza è ulteriormente rappresentato dalle numerose aziende che sostengono la manifestazione, evidenziando l ’ottimo livello di qualità raggiunto in questi anni in termini di collaborazioni e comunicazione. I partner infatti, avranno la possibilità, durante le varie tappe del tour, di presentare i loro prodotti attraverso giochi, lotterie e stand espositivi creando così un mix tra gastronomia, tipicità e intrattenimento.
Alla vincitrice verrà donato uno scettro realizzato dal Maestro Giancarlo Signoretto della Scuola del Vetro “Abate Zanetti” di Murano. Un’opera unica realizzata con la tecnica di fornace in oro e ambra, che richiama il Leone di San Marco, simbolo della Città di Venezia, mentre alle tre finaliste di ogni tappa, sarà regalato un collier in vetro soffiato realizzato dal Maestro lumista Davide Penso.
Elisa Bagordo, presentatrice televisiva mestrina di fama nazionale, nonché conduttrice dell’evento, spiega come marketing e turismo possono unirsi per dar vita ad una manifestazione unica nel suo genere. Quali sono le novità della nuova edizione di “Miss Venice Beach”? «Le novità sono tante. Innanzitutto il concorso diventerà un vero e proprio programma televisivo in onda su Rete Veneta e in replica su La 10 e La Veneta. All’interno del programma si alterneranno alla diretta dei momenti di promozione del territorio. Altra novità è l’interattività del sito internet (www.missvenice.com), da dove il pubblico del web, oltre a guardare la diretta in streaming, avrà anche la possibilità di votare e sostenere la sua Miss per farla arrivare alla fase finale».
Quali sono i criteri di giudizio per eleggere “Miss Venice Beach”? «In realtà non ci sono dei criteri, perché noi andiamo a premiare la volontà della giuria. Le ragazze devono cercare di essere spigliate e carine, perché durante la serata non verranno solo fatte sfilare ma verranno esaltate per le loro peculiarità . In un concorso come questo sarebbe limitativo puntare tutto solo sulla bellezza, bisogna far vedere che sono brave belle ma anche intelligenti».
Che cosa vince la prima classificata e quali sono le prospettive lavorative future che si aprono con l’assegnazione di questo titolo? «Lo scorso anno la vincitrice, oltre a ricevere un premio in denaro, è stata presente a tutte le manifestazioni che abbiamo fatto e a cui abbiamo partecipato, tra cui la fiera BIT a Milano. Quest’anno inoltre diventerà il volto del progetto per la promozione turistica delle spiagge venete all’estero, “Venice Beaches”, una possibilità prestigiosa di visibilità oltre confine».
In un mercato saturo di eventi del genere, perché creare un nuovo concorso di bellezza? «Perché Venezia è unica e mancava di un concorso di simile portata. Questo poi non è un semplice concorso di bellezza, ma è un multi-evento che premia il territorio e quindi le bellezze dalla A alla Z. L’iscrizione è aperta a tutte le ragazze e a tutte le turiste che vengono in vacanza nei nostri litorali. È un’ opportunità per legare il visitatore agli eventi presenti nei nostri luoghi caratteristici, nonché incentivarlo a tornare».
La semifinale, che si terrà nella suggestiva terrazza dell’Hotel Danieli a Venezia, decreterà le 12 finaliste, che saliranno a bordo della nave “MSC Musica”, con partenza dal porto di Venezia, per una mini-crociera nel Mediterraneo. «Siamo al secondo anno di sponsorizzazione di “Miss Venice Beach” – spiega Massimo Bertoldero, Responsabile Marketing del Gruppo MSC – e siamo molto soddisfatti di questa riconferma. L’anno scorso la nostra collaborazione è partita come una scommessa ma ci ha dato grandi soddisfazioni, soprattutto in termini di visibilità. Da qui è nata la volontà di allargare il nostro contributo portando la finale a bordo della nostra nave “MSC Musica” non solo per una sera ma per un’intera settimana. Pensiamo sia un’ottima vetrina itinerante per valorizzare le bellezze del nostro territorio».
 

Moda, musica, enogastronomia e bellezza a bordo di una nave. Da cosa deriva la scelta di sponsorizzare, tra tanti, proprio questo concorso di bellezza? «Perché ci siamo legati allo spirito vincente di questo concorso, ossia la valorizzazione del territorio. Ripresenteremo ai nostri clienti quello che verrà proposto nelle piazze durante il tour estivo, esponendo i prodotti degli sponsor dell’evento nella nostra offerta ai clienti. Siamo molto legati come logica di marketing a creare delle attività istituzionali che però si accostino alla crescita del territorio. Quindi perché perdere questa occasione?»
DI MICOL STELLUTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.