All’Hungaria del Lido una nuova facciata in vetro di Murano

Hotel-Hungaria-Lido
Nella foto in alto: Il restauro della facciata est dell’Hotel Ausonia Hungaria al Lido di Venezia

 

Sono 2.400 le formelle artistiche in vetro di Murano che oggi rivestono la facciata est dell’hotel Ausonia e Hungaria del Lido di Venezia. Disegnate dall’artista inglese novantenne Joe Tilson e posizionate nell’ambito del recente intervento di restauro, ricoprendo una superficie di 400 metri quadrati costituiscono quella che è stata considerata la più grande opera in vetro mai realizzata.

L’ Hotel Ausonia Hungaria – Lido di Venezia

L’intervento è stato ufficialmente svelato al pubblico giovedì 18 dal gruppo Russo, proprietario dell’immobile, che ha investito più di mezzo milione di euro per la nuova installazione artistica. Si impreziosisce così il secolare albergo del Gran Viale, caratterizzato dalla storica facciata principale in maiolica policroma.

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter