Tronchetto: ok ai progetti definitivi di Smart Control Room e nuova sede Polizia Locale

Il futuro comando di Polizia locale

Fatti concreti per compiere un altro passo avanti nell’importante lavoro di risistemazione e riorganizzazione dell’Isola Nuova del Tronchetto. La Giunta comunale ha approvato i progetti definitivi della nuova sede della Polizia Locale e della Smart Control Room.

 

La mappa del progetto complessivo di riordino del Tronchetto

 

L’investimento complessivo del Comune per i due interventi specifici è di oltre 2,6 milioni di euro 2,15 milioni dei quali per il Comando di Polizia Locale. Rientrano nel piano generale di quasi 20 milioni destinati dall’Amministrazione agli interventi per dare nuova funzionalità ad una zona strategica della città.

La Smart Control Room (la centrale multimediale per il controllo e la gestione della mobilità, della sicurezza stradale e del territorio) rientra, per quasi mezzo milione di euro, tra gli interventi finanziati con i fondi europei Pon Metro. Sempre con un investimento Pon Metro, di ulteriori 5 milioni, la Smart Control Room sarà dotata da Venis spa dell’attrezzatura tecnologica necessaria per il monitoraggio e il controllo del territorio.

 

La futura sede della Smart Control Room

 

Le tempistiche progettuali prevedono la consegna della nuova sede dei Vigili urbani ad ottobre, mentre i lavori strutturali sull’edificio che ospiterà la Smart Control Room, attuati da Insula, inizieranno a marzo per concludersi a luglio. La dotazione tecnologica e di software sarà invece pronta entro il 2019.

Al Tronchetto sarà inoltre realizzata la caserma dei Carabinieri, saranno adeguati gli spazi per consentire l’insediamento del Consorzio ortofrutticolo e del Mercato ittico. Ancora, saranno creati un nuovo parcheggio per autobus, un’area dedicata al mercato turistico giornaliero, una per i servizi igienici ad uso pubblico e, infine, una parte da destinare ad attività ricettive.

Condividi sui social